8
Domenica 8 Aprile
Cultura / Rassegna: #Anno del cibo italiano




Casa Pellico con show cooking - visita guidata e degustazione

Saluzzo, Piazzetta dei Mondagli, presso Casa Pellico


Unire la passione per la storia, la cultura e la buona cucina, il tutto condiviso in luoghi storici evocativi, rappresenta un elemento importante dell’iniziativa, che CoopCulture realizzerà l’8 aprile, a partire dalle 15.30, in collaborazione con il ristorante Casa Pellico, a Saluzzo per l’Anno del Cibo Italiano. La proposta include la visita guidata alla casa natale del poeta e patriota Silvio Pellico a cui seguirà uno show cooking con degustazione presso l’adiacente omonimo ristorante. L’edificio di origine medievale è parte di uno degli angoli più suggestivi del centro storico di Saluzzo. Il ristorante, che condivide il portico di ingresso del museo, ha un posizionamento di alto livello, con qualità e ricercatezza nei sapori e nei dettagli. La visita guidata a Casa Pellico presenterà la storia dell'edificio di origine medievale, situato al di fuori della cerchia muraria del 1280. La guida rivolgerà l’attenzione alla figura del celebre scrittore e patriota risorgimentale, illustrandone l'attività letteraria, l'impegno politico e mostrando i cimeli pellichiani.
Il percorso proseguirà al ristorante Casa Pellico dove è previsto uno show cooking con degustazione, realizzato dallo chef Marco Roberto. Tra i piatti contemplati si segnalano i fritti della linea “Salus food - l' E V O luzione del fritto”, il risotto “da passeggio” del Parco del Po ai petali di rosa e zafferano del Monviso, lo zabaione con lingue di gatto. Ogni piatto potrà essere assaggiato con un costo che varia da 1,50 euro ad
un massimo di 5 euro. E’ previsto uno show cooking speciale per i bambini, pensato anche per il
riutilizzo di ciò che resta delle uova di Pasqua, che creerà praline, cioccolatini
e frutta candita ricoperta di cioccolato da gustare al momento. In occasione dell'iniziativa verrà all'allestita un’esposizione di alcuni prodotti tipici del territorio quali ad esempio lo zafferano del Monviso, le lumache del Marchesato, l’olio Abbo e altri prodotti di qualità.All’evento espositivo collabora il Consorzio Tutela Vini Doc “Colline Saluzzesi”.

Eventi da non perdere


prev next

In primo piano


prev next